Pages Menu

Postato da su Feb 21, 2014 in Sapori

Un giorno in Maremma col progetto “Maremma Vigna Mia”

La Maremma toscana è di sicuro uno dei luoghi italiani con maggiore attrattiva, soprattutto grazie alle sue tradizioni culinarie ed enogastronomiche. La coltura della Vite è una tradizione impeccabile della Maremma e oggi, i principali enti turistici, ne riconoscono l’importanza e cercano di tenerla sempre viva promuovendola in tutto il mondo. Da qui nascono continuamente molteplici progetti innovativi e interessanti come quello dedicato proprio esclusivamente alla coltura del vino e i suoi processi di creazione.

La tradizione enogastronomica maremmana

Sono tantissime le attività e gli interessi che si possono perseguire nella Maremma toscana: parchi naturali, mare, montagna e tradizione sono a portata di mano, per una vacanza all’insegna del relax. I vini e prodotti tipici locali sono conosciuti e apprezzati in tutta Italia e oltre.
Il progetto Maremma Vigna Mia nasce allo scopo di vivere la cultura e la tradizione enogastronomica della Maremma con una luce nuova, attiva ed innovativa. La particolarità sta proprio nella possibilità di partecipare attivamente alla coltura della vite, di coltivare un vero e proprio pezzo di terreno per accrescerlo con le proprie mani. Ci si trasforma in veri vignaioli che partecipano a tutte le fasi, dalla vendemmia fino alla potatura magari insieme a gruppi di amici che possono godere della vigna e viverne le evoluzioni della crescita. È possibile divenire produttori del proprio vino, scegliere il tipo di bottiglia, di tappo, personalizzare il tutto secondo i propri gusti, nonché creare etichette originali con frasi e dediche particolari. Questo nuovo modo di vivere la tradizione toscana è nato grazie alla intraprendenza e creatività di tre toscani D.O.C.: Filippo Rossi, Iacopo Rossi e Leonildo Gianneschi.

Tanti eventi: il prossimo quello della potatura

Il progetto, che si avvale di un sito Internet ben strutturato, organizza diversi eventi legati alla possibilità di raggiungere le terre incontaminate della Maremma e viverne il significato nonché la bellezza. Il prossimo evento in programma è dedicato alla potatura secca che prevede un programma molto originale e la possibilità di poter regalare un giorno in Maremma a prezzi molto competitivi. Si vive la giornata da perfetto vignaiolo con la possibilità di regolare la qualità e la quantità del proprio prodotto. La giornata inizia alle nove del mattino con appuntamento in azienda e spiegazione della potatura, subito dopo ci si trasferisce in vigna per mettere in pratica ciò che si è appreso per poi passare al pranzo tipico fatto solo di prodotti locali e genuini.

Immagine: pixabay.com – Escursionismo

Similar Posts: